salta al contenuto

Accettazione eredità con beneficio d'inventario

L’accettazione dell’eredità con B.I. è una dichiarazione solenne che viene resa personalmente (la rappresentanza è ammessa solo tramite procura notarile)

Verificare se la competenza è del Tribunale di Vicenza (ultimo domicilio del defunto);

Ufficio di competenzaSuccessioni

 

Adempimenti per accettazione eredità con beneficio d'inventario

Per poter fare una accettazione dell’ eredita’ con beneficio d’inventario è necessario:

  • Portare, in sostituzione del certificato di morte, una dichiarazione sostitutiva del certificato di morte e fotocopia del codice fiscale del defunto
  • Portare fotocopia fronte/retro del documento d’identità e del codice fiscale degli eredi che desiderano accettare con beneficio d’inventario
  • Se ci sono minori/interdetti/sottoposti ad amministrazione di sostegno portare copia conforme autorizzazione Giudice Tutelare (è competente il Giudice Tutelare del luogo di residenza dei minori/interdetti/amministrati)
  • Portare copia dei codici fiscali dei minori/interdetti /amministrati
  • Portare due marche da € 16,00 (imposta di bollo) ed una marca da € 11,54 per la copia conforme da inviare all’ Agenzia del Territorio
  • Al momento della consegna della sopraelencata documentazione sarà fissato un appuntamento per la formalizzazione e firma dell’atto ed è necessaria la presenza di TUTTI GLI EREDI CHE VOGLIANO ACCETTARE CON BENEFICIO D’INVENTARIO (gli esercenti la patria potestà in caso di minori, il tutore in caso di interdetti, ecc.). La copia conforme dell’atto può essere rilasciata solo dopo la trascrizione.
  • Dopo la redazione dell’atto, l’interessato dovrà effettuare il pagamento dell’ imposta per la trascrizione pari a 294,00 euro tramite il mod. F.23 (verrà consegnato dalla cancelleria)
  • Per il rilascio della copia conforme portare una marca da bollo da € 16,00 e una marca per diritti di € 11,54
  • Per informazioni telefonare al n. 0444/398214.